Dietro le quinte del fotografo di matrimonio

Quello che normalmente non si vede… del matrimonio

Partecipare ad un matrimonio è sempre un evento molto emozionante. Come fotografo professionista lo ribadisco numerose volte nei miei articoli; è un turbine di avvenimenti, sensazioni, suoni, gioia e pianti, sia per gli invitati che anche per noi fotografi e operatori che spesso entrano in empatia con le coppie.

Osservare e vivere una giornata di matrimonio è una prova fisica e mentale

Un matrimonio ti sfinisce, nel vero senso della parola. Sebbene si possa pensare il contrario, noi fotografi di matrimonio abbiamo tantissime pressioni quel giorno. Anche fisicamente è una bella prova.

Queste “fatiche” vengono però alimentate in continuo da avvenimenti e scene che mi si palesano davanti e che mi tengono sempre concentrato creando quasi una sensazione simile a quella che viene quando sviluppiamo adrenalina. Ebbene si, un fotografo di matrimonio vive picchi di adrenalina non indifferenti.

Per chi come me fa fotografie non in posa, vuol dire stare sull’attenti per 12 ore buone, sempre con gli occhi a scrutare cosa sta accadendo poco distante, cercando immagini forti e significative. E a volte anche come si usa nella street-photography, in attesa che qualcosa accada proprio lì dove sarebbe perfetto che accadesse, per avere così quella fotografia che hai immaginato…

Prontezza e concentrazione

Tante di queste cose le vediamo solo noi fotografi di matrimonio, che abbiamo la vista “allenata” e i riflessi pronti, altrimenti nessuno le noterebbe.

Queste frazioni di istanti che spesso riesco a catturare sono per me un carburante che mi carica ogni volta e mi fa essere felice di partecipare a quell’evento!

Così ho preparato un simpatico video con circa 250 foto che raccontano quello che accade tra una portata e l’altra, tra un saluto e un’abbraccio…

Ecco dunque “Wedness” quello che non si vede nei matrimoni.

Non credo sia necessario dire che ognuna di queste scene è autentica e reale, nessuno è stato guidato a fare qualcosa.
È caldamente consigliato vederlo con il volume alto per godervi ogni scena a ritmo di musica!

Wedness: real weddings reportage from Luca Rossi on Vimeo.